Antonino Consiglio candidato alle elezioni comunali di Sanremo:”Lo sport come strumento di educazione e di rispetto alle regole”

Sport come strumento di educazione dei più piccoli al rispetto delle regole, al gioco di squadra, alla competizione sana e al rispetto degli altri. Sport come occasione di socialità e di integrazione e, infine, come elemento fondamentale di uno stile di vita indirizzato al benessere. Partendo da questo pensiero Antonino Consiglio, ex responsabile dei settori giovanili di società calcistiche importanti come Carlin’s Boys e Sanremese, è uno dei candidati al Consiglio Comunale di Sanremo per Fratelli d’Italia Sanremo.

Lo Sport – commenta Antonino Consiglio – rappresenta uno dei pilastri del buon vivere della nostra comunità e, purtroppo, non sempre gli è stato data la giusta attenzione. Amo lo sport e penso che sia il miglior strumento per la salvaguardia della salute e per la crescita di una collettività, in special modo quella giovanile. Il nostro programma prevede “le palestre di quartiere”, ogni quartiere deve avere la possibilità di svolgere in assoluta tranquillità le proprie attività sportive.

Cosa pensate di fare nel mercato dei fiori di Bussana?

La zona del mercato dei fiori è da troppi anni utilizzata male, la nostra idea è quella di fare una Cittadella dello Sport, che potranno utilizzare tutte le associazioni sportive e culturali presenti sul territorio. Abbiamo pensato anche ad un piano straordinario dei trasporti, con delle navette che agevoleranno i ragazzi a raggiungere gli impianti sportivi.

Sport che tra l’altro va a braccetto con il turismo…

Siamo pronti a rilanciare lo sport a Sanremo come base di un futuro sano e sostenibile per i giovani e meno giovani. Complementare con la vocazione turistica, perché sono sempre di più coloro che scelgono di trascorrere le vacanze a Sanremo, anche per praticare sport. C’è bisogno di più manifestazioni sportive, questo per incentivare ulteriormente il turismo e aiutare commercianti e albergatori.