Don Bosco Vallecrosia Intemelia, vinta a tavolino la partita con il Cervo FC: le motivazioni del Giudice Sportivo

Gara del 17/ 2/2019 CERVO 2016 – DONBOSCO VALLEC.INTEMELIA ” Visto il preannuncio di reclamo sulla gara in epigrafe, presentato nei termini previsti dall’art. 46, comma 1 CGS, in data 11/02/2019, dalla Società U.S. DON BOSCO VALLECROSIA INTEMELIA, circa la regolarità della gara in questione; ” Visto il successivo perfezionamento del reclamo de quo, inviato dalla ricorrente con lettera raccomandata in data 19/02/2019, nel rispetto dei termini fissati dal citato art. 46, comma 1 CGS e dell’obbligo di notifica alla controparte; ” Considerato che la ricorrente eccepisce circa il regolare svolgimento della gara in questione, a motivo del fatto che, a causa delle sostituzioni avvenute nel corso della stessa, la Società FC CERVO 2016 rimaneva con un solo giovane in campo (nato dall’1/1/1997 in poi), in luogo dei due previsti per le Società partecipanti al Campionato di 1o Categoria nella corrente stagione sportiva dalla vigente normativa, pubblicata sui C.U. del Comitato Regionale Liguria della LND n.o 50 dell’8/3/2018 e no1 del 1/7/2018; ” Visto il referto arbitrale della gara di cui trattasi, dal quale si evince che la Società FC CERVO 2016, presentava in distinta, fra titolari e riserva, quattro calciatori rientranti nei parametri di cui sopra (SCARRONE Pietro, BASSO Nicholas, SEMERIA Elio e TINKIANO Felix); ” Atteso che, fra gli 11 calciatori che hanno iniziato la gara, erano compresi tre dei precedenti e, precisamente,SCARRONE Pietro, BASSO Nicholas e TINKIANO Felix; ” Considerato che, al 29′ del 2o t., è avvenuta la sostituzione del calciatore TINKIANO Felix con il calciatore RICOTTA Gianluca e che al 37′ del 2o t. è stato sostituito il calciatore BASSO Nicholas, con il calciatore DAMASCO Davide, per cui,in tale momento, si è venuta a disattendere la normativa in materia dell’obbligo di impiego di almeno due giovani calciatori, fino a quando il numero minimo di essi in campo, non è stato ristabilito al 45′ del 2o t. con la sostituzione del calciatore COMBI Mattia con il calciatore SEMERIA Elio; ” Viste le controdeduzioni presentate dalla Società FC CERVO 2016, in base alle quali nulla si aggiunge a quanto risulta in atti, se non la generica ammissione di un errore; ” Considerato che nel periodo di tempo interessato, il risultato finale era incerto – poiché la gara era ancora in parità – considerato il restante tempo ancora da giocare e che essa è, poi, terminata con il risultato di 2-2, per cui si deve ritenere che la violazione posta in essere abbia influito sull’esito finale della gara stessa; ” Viste le disposizioni di cui all’art. 17, comma 5, lett. c) del CGS, nonché quelle dell’art. 34-bis, comma 2 delle NOIF; ” Visto il C.U. del Comitato Regionale Liguria della LND n.o 50 dell’8/3/2018
PQM ” la perdita della gara di cui trattasi per 0-3alla Società FC CERVO 2016;
Dispone di comminare
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E
DA RONCH FRANCESCO (MARASSI 1965) MORELLI GIOVANNI
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER DUE GARA/E
ODDONE DAVIDE (BARGAGLI SAN SIRO) A fine gara rivolgeva al ddg espressioni ingiuriose. SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)
(MULTEDO 1930)
(LEVANTO CALCIO) (OLIMPIC 1971) (TORRIGLIA 1977)
(OLIMPIC 1971)
(CA DE RISSI SAN GOTTARDO) (CELLA 1956) (SUPERBA CALCIO 2017)
(CA DE RISSI SAN GOTTARDO) (PRAESE 1945)
(BORGO RAPALLO 98) (LEVANTO CALCIO) (MULTEDO 1930)
AMATURO VITALE MOLINARI FABIO ALBERTONI LUCA
(COGORNESE) (MARASSI 1965) (PRAESE 1945)
BORGALLI JACOPO ZAMANA FILIPPO MOZZONE LUCA
FRULLI DANIELE
BROLIS MATTEO POIRE FABRIZIO CANNIZZARO ANDREA
MAURI MATTEO FERRANDO ANDREA
CILIA MARCO MONTI SIMONE PREJALMINI MATTEO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX)
SPALLAROSSA TOMMASO (PRAESE 1945)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)
NAPELLO RICCARDO (BARGAGLI SAN SIRO) SIDIBE BASSIROU (TORRIGLIA 1977)
AMMONIZIONE (VIII INFR)
TORROMINO GIOVANNI (MARASSI 1965)
AMMONIZIONE (VII INFR)
MINCOLELLI DAVIDE SEGALERBA MATTIA NAVONE STEFANO
(BARGAGLI SAN SIRO) (CA DE RISSI SAN GOTTARDO) (GENOVESE BOCCADASSE)
AMMONIZIONE (VI INFR)
TARSIMURI DAVIDE SUSINI EDOARDO MARTIGNONI SIMONE
(BARGAGLI SAN SIRO) (GENOVESE BOCCADASSE) (TARROS SARZANESE SRL)
AMMONIZIONE (III INFR)
HANUMAN JURI DELLA BIANCHINA DAVIDE RIGHETTI DIMITRI
(A.N.P.I.SPORT E.CASASSA) (CFFS COGOLETO CALCIO) (LEVANTO CALCIO)
49/17
” l’ammenda di Euro 100 alla Società FC CERVO 2016, per responsabilità oggettiva (sanzione attenuata per il fattivo – ancorché non utile a porre rimedio all’accaduto – comportamento tenuto dai dirigenti nell’occasione); ” l’inibizione fino al 14/03/2019 al Dirigente Accompagnatore Ufficiale della Società FC CERVO 2016, Sig. BRANCATELLI Alessandro (sanzione attenuata per il fattivo – ancorché non utile a porre rimedio all’accaduto – comportamento tenuto nell’occasione).
Si restituisca la tassa di reclamo.
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA’ PERDITA DELLA GARA: CERVO 2016 V.D.G.
AMMENDA
Euro 100,00 CERVO 2016
A CARICO DIRIGENTI INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 14/ 3/2019
BRANCATELLI ALESSANDRO (CERVO 2016) V.D.G.