ESCLUSIVA – Intervista ad Alessandro Lucarelli:”Voglio riportare il Parma in Serie A”

Foto: Tuttocalciatori.net

A neanche un mese dal proprio 40esimo compleanno, il capitano del Parma Alessandro Lucarelli ha rinnovato il proprio contratto per un’altra stagione. In Serie B si andrà con un unico obiettivo: essere il primo capitano a conquistare la Serie A con tre promozioni consecutive, impresa mai riuscita nella storia del calcio italiano. Lucarelli e Lorenzo Pasciuti sono gli unici giocatori ad aver segnato almeno una rete in Serie A, Serie B, Lega Pro e Serie D

Sei il simbolo del Parma: quando la società è fallita sei stato uno dei pochi a crederci ancora. Cosa si prova nel vedere realizzati i propri sogni, attraverso i sacrifici fatti in questi 2 anni di purgatorio?

Per me è motivo di grande soddisfazione, perchè sono stati 2 anni intensi e difficili, siamo stati bravi a raggiungere l’obiettivo prefissato. E’ stato un percorso lungo, non era un risultato così scontato riportare il Parma in Serie B.

Con questa maglia hai il record per aver fatto gol dalla Serie A alla Serie D, qual è quello a cui tieni di più?

Sinceramente ricordo con molto piacere il gol in Serie D, perchè tutti si aspettavano una mia rete e io non riuscivo a segnare. Un gol che poi mi è servito per raggiungere questo record a cui tengo moltissimo.

Tutta l’Italia calcistica ha visto il video del tuo discorso prima della finale play-off contro l’Alessandria e tantissimi tifosi ti hanno apprezzato. Cosa significa per te essere un simbolo per una piazza importante come Parma e in generale per tanti appassionati di calcio?

Essere considerato una bandiera del Parma non può che farmi piacere. Tengo moltissimo a questa piazza, a questa maglia e a questa gente, si è cretato un rapporto bellissimo tra di noi e quindi, anche nel discorso pre partita, ho cercato di toccare le corde giuste per affrontare la gara al meglio, dal punto di vista mentale e con la giusta cattiveria.

Se dovessi raggiungere la Serie A, diventeresti il primo capitano a centrare la massima serie con tre promozioni consecutive, sei pronto a questa ennesima sfida?

Sono pronto e riportare il Parma in Serie A è uno dei motivi per cui ho deciso di continuare a giocare. Sarebbe qualcosa di incredibile, ma in fondo sognare non costa niente.

Grazie ad Alessandro Lucarelli e Gabriele Maio, addetto stampa del Parma, per averci concesso questa intervista.

 

 

 

Leave a Reply