Il Lecco espugna il “Comunale” 2-0: Sanremese ko 2-0

Sanremese: 1 Manis, 15 Montanaro, 2 Giubilato, 5 Videtta, 24 Sadek, 16 Taddei, 8 Spinosa, 10 Molino, 27 Scalzi (7 Gagliardi), 19 Lo Bosco, 11 Calderone (26 Rotulo)
A disposizione: 22 Morelli, 3 Anzaghi, 6 Castaldo, 13 Minasso, 17 Ciotoli, 29 Guida, 30 Acampora
Allenatore: Alessandro Lupo

Lecco: 12 Safarikas, 6 Pedrocchi, 8 Segato (10 Perez), 13 Malgrati, 15 Alborghetti (18 Nocerino), 16 Samake, 19 Merli Sala, 20 Capogna (9 Fall), 21 Lisai, 24 Silvestro (7 Draghetti), 26 Dragoni (28 Moleri)
A disposizione: 1 Belladonna, 14 Meneghetti, 23 Napoli, 29 Vai
Allenatore: Marco Gaburro

Arbitro: Sig. Samuele Adreano (Prato)
Assistenti: 1° Sig. Daniele Cordella (Pesaro); 2° Sig. Fabio Robustelli (Albano Laziale)

Marcatori: 9’ Segato (R), 37’ Pedrocchi
Ammoniti: Taddei, Gagliardi, Silvestro
Calci d’angolo: 5-3
Note: 700 spettatori circa

Tra Sanremese e Lecco finisce come all’andata. I lombardi si sono imposti oggi 2-0 al Comunale grazie alle reti di Segato e Pedrocchi.
Mister Lupo schiera dal primo minuto le due punte Lo Bosco e Calderone (classe 2001) supportate da Scalzi e Molino. In difesa spazio sull’esterno a Montanaro e Sadek.

Il primo brivido arriva al 4’ quando Samake rischia l’autorete su cross di Montanaro. Passano quattro minuti e il Lecco trova il vantaggio. Il direttore di gara concede un calcio di rigore per l’atterramento di Silvestro in area, dagli undici metri si presenta Segato che non sbaglia. 1-0 Lecco.
Al 23’ doppia occasione per i lombardi. Manis si oppone prima al tiro di Pedrocchi dalla distanza, e poi a quello di Silvestro. Passano pochi secondi e il numero 24 si rende ancora pericoloso, ma la sua conclusione ravvicinata finisce fuori di poco.
La Sanremese ci prova alla mezz’ora da calcio piazzato con Molino, para Safarikas. Cinque minuti più tardi grande occasione per Lo Bosco che tenta la finezza di tacco su assist di Molino, ma la sfera finisce in calcio d’angolo. Un minuto più tardi il Lecco trova il raddoppio con la girata mancina di Pedrocchi che non lascia scampo a Manis.
L’ultima occasione del primo tempo si registra al 41’ quando Molino si vede deviare un calcio di punizione dalla barriera.

La ripresa si apre come si era chiusa la prima frazione. Ancora una punizione di Molino, il numero 10 la tira centrale e Safarikas blocca la sfera.
Al 65’ veloce azione di contropiede dei biancoazzurri ma Molino, servito da Lo Bosco, conclude debolmente. Dieci minuti più tardi è Taddei a provarci da posizione defilata, Safarikas la blocca.
Manis ancora protagonista al minuto 87 quando neutralizza il calcio di punizione di Lisai. In pieno recupero ancora un intervento decisivo per l’estremo difensore matuziano che, di piede, si oppone alla conclusione potente di Draghetti.
Triplice fischio e vittoria esterna per il Lecco che si impone al Comunale.