Ospedaletti, continua il momento d’oro di Fabio Sturaro:”La doppietta al Borzoli la dedico alla squadra”

La rosa di partenza: Cedeno, Fraticelli, Alasia, Cadenazzi, Feliciello, Grifo, Geraci, Miceli, Lamberti, Sturaro, Espinal.

A disposizione del mister Biffi: Farsoni, Meo, Orlando, Biffi, Muccio, Gambacorta, Calabrese

Sostituzioni: Calabrese per Lamberti e Meo per Fraticelli al 30° st

Ammoniti: Fraticelli (7 pt), Geraci al 32° st.

Per l’Ospedaletti a rete: Sturaro F. 36 pt., Sturaro F. 18 st. e Miceli al 42° st. (su rigore)

Gli avversari hanno schierato: Piovesan P., Vitellaro, D’Asaro, Cabras, Matarozzo, Fonseca, Mendez, Orero, Piovesan F., Fiordaliso.

A disposizione di mister Varlani: Botticelli, Frulli, Perego, Persi, Ragusa, Sciutto, Vicale.

Gol di Orero, Piovesan F.

Direttore di gara: Andrea Rosso – Assistente 1 Xhimi Khodeli – Assistente 2 Angelo Grillo

Partita come al solito combattuta quella disputata oggi sul campo di regione Margotta. Oramai è consuetudine vederne in questo campionato di promozione combattutissimo. Borzoli squadra davvero molto ostica, oltretutto rinforzata da tre acquisti recenti.

Una sfida colpo su colpo quella iniziata alle 14:30 in casa Orange.

Il primo tempo, senza grosse occasioni, ma che ha visto andare in vantaggio gli ospiti del Borzoli, riagganciati dopo pochi minuti dalla prima azione di Sturaro.

Il secondo tempo invece è stato un’arena. Fortunatamente l’Ospedaletti può contare su un giocatore importante come Fabio Sturaro, che con una grande azione è riuscito a segnare la seconda rete del momentaneo vantaggio. Decima in campionato quest’anno, per questo bomber che nonostante qualche acciacco fisico si rivela sempre un giocatore decisivo.

Gli Orange subiscono il ritorno alla carica del Borzoli, arretrando forse un po’ troppo. Una palla sporca, calciata dal loro numero 10 in maniera non perfetta, ha portato di nuovo il risultato in equilibrio.

Destino ha voluto che su rovesciamento di fronte di Miceli, che poi è arrivato al cross, un clamoroso fallo di mano ha consegnato un prezioso rigore ai padroni di casa. I compagni e il mister hanno voluto affidarlo proprio a Miceli che con massima freddezza ha trasformato.

Gli Orange portano a casa questi tre punti preziosi, utili per superare i cugini del Taggia e portare la squadra di mister Biffi ad un punto dal Bragno e dalla zona play-off. L’Ospedaletti partirà con fiducia ritrovata nella prossima trasferta di Pallare, speranzoso di recuperare ancora qualche infortunio.

Ecco il commento di Fabio Sturaro in esclusiva a Calcio Flash Ponente:

E’ stata una partita molto combattuta fino all’ultimo minuto. Siamo andati in svantaggio sulla solita palla inattiva, nonostante questo siamo riusciti a pareggiare e a passare in vantaggio. A pochi minuti dal termine il Borzoli ha trovato il pareggio, ma da squadra siamo riusciti a ripartire e a guadagnarci un rigore. Dobbiamo imparare a gestire meglio il risultato, perchè anche in altre occasioni ci siamo fatti raggiungere nei minuti finali. Oggi è andata bene e sono contento per il gol di Miceli all’esordio con la maglia orange.

Ti aspettavi un inizio di campionato così esaltante? Hai già realizzato 8 gol in campionato…

No, anche perché ho saltato 4 partite dall’inizio della stagione. La squadra mi aiuta tanto e questi sono i risultati. A chi dedico la doppietta? Naturalmente alla squadra.