Perché monitorare l’allenamento del calciatore? Ce lo spiega il Dott. Fabio Ciuffini

Perché monitorare l’allenamento del calciatore?

Osservare un allenamento è una tappa molto importante del nostro processo di monitoraggio (©TT-CM), sia nei giovanissimi calciatori che in quelli più “grandi”.
La dinamica del lavoro settimanale infatti, fornisce informazioni che in partita non sempre è possibile rilevare ma che contribuiscono – spesso in maniera decisiva – a determinare l’espressione del comportamento del calciatore durante la gara.
Il monitoraggio dell’allenamento consente infatti di capire quali possono essere gli antecedenti di comportamenti espressi in campo nel fine settimana, in un contesto agonistico connotato da dinamiche psicologiche di gruppo ed individuali capaci spesso di “amplificare” sia in termini di quantità che di qualità, ciò che si è rilevato nei giorni precedenti.

Per continuare a leggere l’articolo clicca sul link qui di seguito:

Perché monitoriamo l’allenamento del calciatore?