Sanstevese, Davide Profeta segna una doppietta contro il Sanremo 80:”Dedico i gol al gruppo”

SANREMO80: Migliano, Mascheretti, Torres Forcione, Piccolo, Caprile, Karouch, Ambri, Lanteri, Siberie Richmar, Saba, Izetta. A disposizione: Vaccaro, Arca, Campagnani, Lichello

SANSTEVESE D’Ercole, Conrieri, Stella, Ciaramitaro, Marini, Miatto, Profeta, Comparato, Soldani, Gerbasi, La Greca. A disposizione: Geraci, De Nicola, Campagnani, Calvini, De Flaviis, Anfosso, Cutellé

Nel 5-1 esterno con cui la Sanstevese ha risolto la pratica Sanremo 80, il protagonista di giornata è stato sicuramente Davide Profeta, autore di una doppietta che lo proietta a 8 gol in campionato. Ecco il suo commento ai nostri microfoni:

Il primo tempo è stato abbastanza complicato, un po’ per il caldo, un po’ per la posta in palio e poi perchè di fronte avevamo una squadra che si sta giocando la salvezza. Nonostante questo siamo riusciti a sbloccare il risultato, ma un rigore di Siberie ha riportato il punteggio in parità. Nella ripresa il Sanremo 80 è calato e noi abbiamo alzato il ritmo e a mio avviso non c’è stata più partita. Tre punti meritati.

Siete vicinissimi ad un traguardo incredibile, ti raseresti i capelli in caso di vittoria del campionato?

L’ultima volta che ho promesso che mi sarei rasato, è finita che siamo retrocessi in Seconda Categoria e quindi non me la sento proprio di farla una cosa del genere. Quest’anno sono partito bene e poi ho avuto un periodo di calo, soprattutto psicologico, ma la forza di questa squadra è il gruppo e chi scende in campo è sempre quello più in forma del momento. Adesso dipende tutto da noi, vogliamo vincere queste due partite e non pensare a chi sta dietro.

A chi dedichi i gol?

Dedico i gol a questo gruppo stupendo.