Sassello-San Bartolomeo Calcio, parla capitan Iannolo:”Possiamo uscire da questa situazione pericolosa”

La stagione, non è delle più rosee ma il campionato va onorato. Proprio di questo ha parlato ai nostri microfoni Roberto Iannolo, capitano del San Bartolomeo Calcio, che ha spiegato cosa non va e come migliorare questa situazione:

Roberto ti aspettavi una stagione così difficile?

No, però è comprensibile nelle condizioni in cui ci troviamo e che abbiamo dovuto sopportare. Purtroppo tutti sanno i problemi che abbiamo avuto, anche a livello di infortuni e dunque siamo arrivati a questo punto. Nonostante questo per noi il calcio è puro divertimento e quindi non abbiamo nessuna ansia legata al risultato.

Cosa non sta funzionando?

Non ha funzionato solo una cosa: numericamente abbiamo avuto troppe assenze pesanti e questo non ci ha fatto bene, stiamo recuperando ora alcuni elementi importanti, ma la cosa più difficile da sopportare è il non avere il diritto di potersi allenare e giocare nel nostro campo comunale.

L’avversario è il Sassello, scontro complicato causa situazione pericolosa della classifica per entrambe le squadre. Cosa ti aspetti? 

Sicuramente so benissimo che è solo questione di tempo, stiamo recuperando tanti giocatori. Nel girone d’andata non abbiamo raccolto quello che meritavamo, ora stiamo tornando e mi aspetto che gli uomini a disposizione diano quella marcia in più per tirarci fuori da questa situazione, possiamo farcela.