Argentina-Sestri Levante 1-1, mister Casu:”Partita giocata meglio degli avversari”

ARGENTINA – SESTRI LEVANTE 1-1

(82′ Ianniello su rigore, 90’+2 Ag Raso)

ARGENTINA: 1.Mandelli (A 81′), 2.Berni, 3.Perpignano (dall’86’ 13.Padovani), 5.Di Lauro (A 34′), 6.Fiuzzi (c), 7.Ginatta, 8.Martelli, 9.Vitiello, 10.Ruggiero, 11.Pierini, 19.Galesio (dal 79′ 16.Aretuso). A disp: 12.Bastianoni, 14.Napoli, 15.Bonacchi, 17.Tuninetti, 18.Malafronte. All: Casu.
SESTRI LEVANTE: 1.Confortini, 2.D’Ambrosio (A 43′), 3.Raso (A 78′), 4.Pane (c), 5.Cammaroto, 6.Benga (A 22′), 7.Orlando, 8.Dotto (dal 65′ 14.Battaglio), 9.Naclerio (dal 65′ 19.Armato), 10.Iannello (A 82′) (dal 90′ 13.Mazzotti), 11.Piras. A disp: 12.Adornato, 15.Garibotti, 16.Bagnato, 17.Cesaretti, 18.Righetti, 20.Roumadi. All: Dell’Atti.
DIRETTORE DI GARA: sig. Luca Calvi (BERGAMO)
ASSISTENTI: sig. Vittorio Consonni (TREVIGLIO) e sig. Michele Piatti (COMO)
La partita è cominciata con 30 minuti di ritardo a causa della protesta dei calciatori dell’Argentina a seguito dei fatti al centro della cronaca sportiva nelle ultime settimane.
Nemmeno oggi l’Argentina porta a casa i 3 punti: ad onor del vero gli armesi hanno meritato di più sul piano del gioco e delle occasioni ma solo un’autorete di Raso ha pareggiato i conti a seguito della trasformazione dagli undici metri di Ianniello.
LE DICHIARAZIONI
Casu: “Partita giocata meglio dei nostri avversari. Abbiamo creato almeno due occasioni clamorose per segnare ma nemmeno oggi ci siamo riusciti”.