sponsor_P
sponsor_P

Calcio a 5 Serie C, esordio amaro per l’Airole in Coppa Italia contro il Taggia

Esordio negativo per l’Airole FC nella stagione 2023-24 di calcio a 5 FIGC della Liguria. Davanti al pubblico amico del PalaRoja infatti i biancoverdi hanno ceduto venerdì sera per 7-2 al Taggia nella gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia di serie C rendendo quindi particolarmente complicato il cammino per il passaggio del turno.

Privo di Filippo Caramello Canzone, Maurizio Melini e Massimiliano Santamaria, questi ultimi due rientrati all’Airole dopo l’esperienza al Bordighera, il team della Val Roja ha ritrovato fra i pali Mario Rositano, anche lui al rientro in seguito all’esperienza in serie B, dopo aver perso però durante l’estate Fabio Casellato, capocannoniere dello scorso campionato, e Vincenzo Gullace accasatosi al Taggia dopo sei stagioni in biancoverde ma assente venerdì sera per squalifica. Il team di coach Cristian Biancheri è apparso così ancora in fase di rodaggio trovando grosse difficoltà contro il club giallorosso con cui aveva dato vita nella scorsa stagione ad un entusiasmante duello di alta classifica nel girone A della serie C.  

Dopo aver chiuso già il primo tempo sul 3-0 infatti il Taggia ha rimpinguato il bottino nella ripresa fino al 5-0, interrotto dal break di Rossano Buono, per poi chiudere sul 7-2 con altre due reti intervallate dal bel gol di Capitan Marco Foti per i padroni di casa. Un risultato che lascia quindi poche speranze ai biancoverdi che dovrebbero vincere con almeno 5 reti di scarto nella gara di ritorno fra 15 giorni a Castellaro per raggiungere i supplementari e cercare di passare il turno per affrontare poi in semifinale la vincente di Bordighera vs Caramagna.

Dobbiamo continuare ad allenarci con impegno – ha sottolineato il Presidente dell’Airole Stefano Ricci – con la speranza di vedere rientrare presto i giocatori assenti. La stagione di serie C sarà infatti molto dura con almeno quattro trasferte a Genova e ci dovremo far trovare pronti. Il nostro saluto ed in bocca al lupo a Fabio Casellato e Vincenzo Gullace ed il bentornato a Mario Rositano, Massimiliano Santamaria, Maurizio Melini, Mirko Trinchero e Leonardo Pastorini che avevano già vestito la nostra maglia. Come sempre in occasione di questa partita il nostro doveroso ricordo è stato per Carmine Di Matteo con le sue due squadre che hanno indossato prima della gara la maglia in sua memoria.” 

Il campionato di serie C di calcio a 5 della Liguria, con inizio previsto ai primi di novembre, tornerà dopo quattro stagioni ad essere disputato sulla base del girone unico regionale. Otto squadre ai nastri di partenza con perfetta simmetria fra la provincia di Imperia (Airole, Bordighera Caramagna, Taggia) e Genova (Angelo Baiardo, Città Giardino Marassi, Futsal Genova e Genova Calcio a 5); assenti invece in questa stagione le province di Savona e La Spezia. 

condividi:

condividi:

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Flash
Cerca
Close this search box.
Calcio Flash Ponente