Champions League, le pagelle delle testate giornalistiche a Stefano Sturaro

Ieri sera Stefano Sturaro ha giocato titolare nella gara di Champions League tra la Juventus e l’Olimpiakos. I bianconeri hanno vinto 2-0, grazie alle reti del Pipita e di Mandzukic. Ecco le pagelle riservate a Stefano Sturaro da 8 testate giornalistiche.

JUVENEWS 6: In una posizione non sua, prova a premere, a farsi vedere: caparbio anche in zona difensiva, un paio di recuperi sono d’alta scuola.

CORRIERE 6: Nella sua nuova vita da terzino appoggia con poca qualità l’azione, ma in fase difensiva si arrangia. Pericoloso con un colpo di testa.

CALCIOGAZZETTA 5,5

CALCIOMERCATO 6: gioca terzino, digerisce il nuovo ruolo con diligenza e senza strafare (81′ BENATIA ng).

EUROSPORT – Troppe indecisioni, troppi buchi, troppi spazi lasciati a Seba. Un po’ meglio in proiezione offensiva, va vicino al gol di testa (dall’81’ Medhi BENATIA s.v.).

TUTTOMERCATOWEB 6 – Una sufficienza perché continua ad interpretare un ruolo che non è il suo. In alcuni frangenti si nota decisamente, anche se l’ex Genoa prova a compensare qualche lettura approssimativa con un gioco aggressivo. (dall’82’ Benatia s.v.)

IL BIANCOENERO 5.5: l’attenuante del ruolo non suo regge sempre e in diversi movimenti che sia abituato a fare altro si vede, ma nell’uno contro uno va sempre in difficoltà e dalla sua parte arrivano i pericoli maggiori (dall’81’ BENATIA ng)

OASPORT 6: Fa il compitino, si comprende che non è il suo ruolo ma cerca di garantire diligentemente copertura. Dal 80′ Benatia: s.v