Eccellenza – L’Ospedaletti non riprenderà il campionato, Barbagallo:”Proclami di difficile comprensione, auspichiamo la stessa ostinazione per la ripartenza dei settori giovanili”

A seguito di una lunga riflessione interna, l’Ospedaletti ha scelto di non prendere parte alla ripartenza del campionato di Eccellenza 2020/2021.

 

In merito il presidente della società orange, Luca Barbagallo, commenta: “Siamo una società dilettantistica nella quale tutti i componenti, dal presidente, allo staff, ai dirigenti, ai giocatori, ai collaboratori, sono dilettanti in quanto occupati nello studio e nel lavoro e che approcciano lo sport per la grandissima passione che lo contraddistingue e che è il vero collante della nostra società sportiva. Per questo, poiché l’emergenza sanitaria in corso proprio in questo periodo sta mostrando segnali quotidiani di peggioramento, la società orange non si è sentita di chiedere sacrifici e nemmeno di far correre rischi inutili ai tesserati e, di conseguenza, alle loro famiglie e alle loro quotidianità”.

 

È già alto l’impegno da parte di ognuno per andare avanti nella vita di tutti i giorni e ci siamo detti di non voler aggiungere ulteriori pensieri e preoccupazioni – aggiunge il presidente Barbagallo – la Federazione, in maniera lungimirante, ha consentito libera scelta credo proprio per le caratteristiche di dilettantismo che contraddistinguono la nostra categoria. Abbiamo vissuto questi mesi, da ottobre in avanti, con una serie di dichiarazioni e proclami di difficile comprensione, come l’ostinazione a voler ripartire a tutti i costi contro ogni logica dettata dalle curve di contagio di questa pandemia. Avremmo voluto vedere la stessa ostinazione nel cercare soluzioni per i settori giovanili che, a cavallo di due annate, sono il nostro vero e primo pensiero, ma confidiamo che si faccia presto qualcosa”.

 

Nonostante il ‘no’ alla ripartenza del campionato di Eccellenza, l’Ospedaletti non ferma la propria attività, come spiega il presidente Barbagallo: “Stiamo già progettando la prossima stagione sia a livello sportivo che logistico e a breve avremo importanti novità. Sabato scorso abbiamo fatto il punto con il Comune circa il completamento dei lavori di ripristino del campo, sono stati confermati aggiungendo anche un intervento di consolidamento strutturale”.

Approfittiamo per augurare a tutti che questa situazione finisca presto o che nascano presto le condizioni per un’attività senza timori e senza pensieri” conclude il presidente dell’Ospedaletti, Luca Barbagallo.