+39 349 5151878

calcioflashponente@gmail.com

Gli Ultras della Sanremese rimettono a nuovo lo Stadio Comunale

13957001_1221996197840280_638800177_nSi sono dati appuntamento in un caldo weekend di Agosto. Armati di pennelli e pittura, rigorosamente bianca e azzurra, gli ultras della Sanremese hanno raggiunto lo Stadio Comunale della città di Sanremo, per procedere alla pitturazione dell’impianto sportivo locale.

Lo Stadio Comunale di Sanremo è stato costruito verso la fine 1930, nascendo inizialmente come impianto polifunzionale, visto che, oltre ad ospitare le partite di calcio, era dotata anche di una pista di atletica, quattro campi da tennis, un campo per il pallone elastico e alcune sale destinate alla lotta e alla boxe. In origine il nome dell’impianto sportivo era “Stadio Littorio”, ma dopo la fine della seconda guerra mondiale e la fine del fascismo, venne sostituito dal classico “Stadio Comunale”. Nel 1970, dopo alcuni lavori di ristrutturazione, la pista di atletica venne totalmente eliminata. Al momento la capienza totale dell’impianto è di circa 4.000 posti.

Non è la prima volta che la tifoseria organizzata della Sanremese si rende protagonista di iniziative del genere. Anche negli anni passati, ad esempio, lo zoccolo duro della squadra della cosiddetta “Città dei Fiori” aveva effettuato la pulizia ed il rassettamento del campo sportivo prima che la stagione calcistica avesse inizio. E le operazioni di tinteggiatura invece, erano già state portate a termine, dai tifosi locali, nel 2006 e nel 2004.

Gli Irriducibili e i Cani Sciolti Sanremo andranno avanti con questi lavori anche nelle prossime settimane. Nelle foto pubblicate di seguito si può già constatare, di fatto, la notevole differenza tra la situazione precedente dello stadio ed il netto miglioramento al termine del primo giorno di lavori.

Una bellissima iniziativa, che è giusto sottolineare ed evidenziare, portata avanti grazie ai valori dell’aggregazione e dell’attaccamento alla propria squadra e ai propri colori, tanto cari al mondo delle tifoserie organizzate.

L’obbiettivo degli ultras della Sanremese è quello di iniziare la nuova stagione in serie D, dopo la splendida cavalcata in Coppa Italia Dilettanti che ha permesso alla squadra biancoazzurra di alzare l’ambito trofeo che le ha anche permesso di essere promossa nella categoria superiore, all’interno di un impianto sportivo rimesso a nuovo, con i colori sociali e i simboli della squadra ben in risalto tra gli spalti dello stadio.

Nei prossimi giorni, invece, la società matuziana provvederà inoltre a mettere in sicurezza i portanti sotto le gradinate e a sistemare l’impianto di irrigazione dello stadio ed il sistema di videosorveglianza.

Daniele Caroleo

condividi:

condividi:

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Flash

OFFERTA PUBBLICITA'

Vuoi acquistare questo spazio pubblicitario? Contattaci subito e per un piccolo contributo potrai avere maggiori visualizzazioni

OFFERTA PUBBLICITA'

Vuoi acquistare questo spazio pubblicitario? Contattaci subito e per un piccolo contributo potrai avere maggiori visualizzazioni