sponsor_P
sponsor_P

Ospedaletti a testa alta contro la capolista Millesimo, ma non bastano le reti di Siberie e Bosio

Dopo quattro vittorie e cinque risultati utili consecutivi la striscia positiva dell’Ospedaletti si interrompe sul campo della capolista Millesimo. Orange gagliardi e autori di una prestazione degna di nota al cospetto di una squadra attrezzata e molto fisica.

L’Ospedaletti ha l’occasione di passare in vantaggio dopo soli due minuti con la rovesciata di Schillaci, ma Castiglia si fa trovare pronto. Vantaggio che, però, arriva al 18’ quando Siberie concretizza l’assist di Bosio. Alla mezz’ora arriva il pari del Millesimo con Seccafen che insacca al culmine di una bella azione sulla fascia. Passano solo due minuti e il Millesimo la ribalta: Quinonez colpisce di testa, Bazzoli respinge e Delfino la mette in porta sulla ribattuta. In soli tre giri di orologio l’Ospedaletti riporta il match in parità. Bella azione sulla fascia sinistra tra Avandro e Barbagallo, cross in mezzo per Schillaci che serve Bosio per la rete del 2-2. Al 41’ arriva il gol del nuovo vantaggio dei padroni di casa. È Quinonez a mettere la propria firma sul tabellino concretizzando un’azione da calcio piazzato. A pochi secondi dal termine della prima frazione Ferrari ha l’occasione per il 3-3, ma la sfera finisce sul fondo a fil di palo.

Nel secondo tempo il Millesimo si chiude e l’Ospedaletti resta in partita alla ricerca del pari. Caffi ha l’occasione di segnare su un errore in uscita del portiere avversario, ma non concretizza. Greco, invece, ci prova con una conclusione dalla distanza, ma Bazzoli si fa trovare pronto. L’Ospedaletti chiude la gara in 10 uomini per la contestata espulsione di Grifo e, nonostante l’inferiorità numerica, ha anche l’occasione di pareggiare con Avandro che, però, non trova la porta.

Anche oggi abbiamo fatto una grande prestazione, i ragazzi hanno dato tutto – commenta mister Fabio Luccisano al termine della partita – abbiamo creato molto di più rispetto a loro che sono la capolista, poi gli episodi hanno fatto la differenza. Siamo rimasti in 10 e anche in inferiorità numerica abbiamo avuto l’occasione di pareggiarla. Non era facile affrontare la partita così contro una squadra forte e fisica”.

Da alcune partite stiamo facendo bene, andiamo avanti su questa strada orgogliosi della prestazione – conclude mister Luccisano – devo fare i complimenti a tutti”.

Millesimo – Ospedaletti 3-2
Marcatori: Siberie 18’, Seccafen 30’, Delfino 32’, Bosio 35’, Quinonez 41’

LE FORMAZIONI

Ospedaletti: 1 Bazzoli, 2 Russo, 3 Saih, 4 Barbagallo, 5 Caffi, 6 Ferrari, 7 Verbicaro (17 Avandro (18 Petrullà)), 8 Schillaci, 9 Siberie (15 Sartori), 10 Grifo, 11 Bosio
A disposizione: 12 Galli, 13 Bestagno, 14 Molinari, 16 Manno
Allenatore: Fabio Luccisano

Millesimo: 1 Castiglia, 2 Bove, 3 Seccafen, 4 Vittori, 5 Di Mattia, 6 Ndiaye, 7 Morielli (17 Greco), 8 Delfino, 9 Salvatico (20 Torra), 10 Villar Rodriguez, 11 Quinonez (19 Rovere)
A disposizione: 12 Rabellino, 13 Bertuzzo, 14 Ferri, 16 Negro, 18 Siri
Allenatore: Fabio Macchia

Arbitro: Sig. Ramez Fousfos (Albenga)

Ammoniti: Avandro, Ferrari, Delfino, Salvatico, Greco, Seccafen

Espulso: Grifo

Pietro Zampedroni

Ufficio Stampa Ospedaletti Calcio

condividi:

condividi:

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Flash
Calcio Flash Ponente