Ospedaletti-Sanstevese, Bruno Raguseo:”Arriviamo a questa partita nel momento peggiore, ma non deve essere un alibi”

Domani, nel campionato di Promozione A, è in programma il derby tra Ospedaletti e Sanstevese. Per la squadra di mister Siciliano è un febbraio a dir poco negativo, con tre sconfitte consecutive (Legino, Dianese&Golfo e Loanesi), 10 gol incassati e solo 1 realizzato. Un trend che sarà difficilmente sovvertibile in casa della capolista, dato che gli orange sono ancora imbattuti in 10 partite fin qui disputate: 7 vittorie e 3 pareggi lo score. Ai nostri microfoni Bruno Raguseo:

Arriviamo a questa partita nel momento peggiore, anche se questo non deve essere un alibi per noi. Cercheremo di fare il possibile per metterli in difficoltà e, se dovesse arrivare una sconfitta, di certo non ne faremo un dramma. Per noi saranno fondamentali le prossime 5 partite (Vallescrivia, Serra Riccò, Voltrese, Celle Ligure e Mignanego) contro squadre di medio-bassa classifica e lì i punti varranno doppio.

Contro l’Ospedaletti ritroverai il tuo amico ed ex compagno Roberto Fici…

Sì, con lui ho passato delle stagioni indimenticabili e raggiunto obiettivi importanti, gli auguro di essere il migliore in campo…ma con un risultato positivo per noi.