Sanremese-Derthona 1-1: Manasiev risponde ad Anastasia

Nell’ultima gara dell’anno al Comunale la Sanremese ospita il Derthona dell’ex Cherif Diallo. In palio punti importanti nelle zone alte della classifica. Mister Andreoletti, che deve rinunciare ancora agli infortunati Aita, Maglione e Pellicanò, conferma lo stesso undici iniziale che ha pareggiato a Sestri: Valagussa gioca in difesa al fianco di Mikhaylovskiy, fiducia in attacco al tridente Anastasia, Ferrari, Scalzi.

La Sanremese parte forte: dopo un minuto ci prova subito Gagliardi, Teti fa sua la sfera con sicurezza. Tra il 5’ e il 7’ si fa vedere per due volte in avanti Diallo: la prima conclusione termina alta, la seconda a lato.

Al 16’ gol annullato ai biancoazzurri: Anastasia per Gagliardi, palla in mezzo, Ferrari scaraventa in rete ma l’arbitro Rodigari annulla per fuorigioco su segnalazione del guardalinee.

Nella fase centrale del primo tempo le due compagini si fronteggiano soprattutto a centrocampo e si annullano a vicenda.

Al 34’ tiro di Diallo, para facile Malaguti.

Al 48’ Valagussa, già ammonito, ferma fallosamente Diallo, rimedia il secondo cartellino giallo in pochi minuti e viene espulso. Sanremese in dieci.

La prima frazione si chiude sullo 0-0, in perfetta parità.

Nel secondo tempo dopo tre minuti subito doppio cambio per i biancoazzurri: dentro Vita e Bregliano, escono Ferrari e Scalzi.

Al 51’ mani in area ospite sospetto di Luzzetti su cross di Gagliardi, l’arbitro lascia correre tra le proteste dei matuziani.

Al 53’ tiro di Vita, para Teti.

Al 54’ conclusione fuori misura di Manasiev, palla alta.

Al 57’ il match si sblocca: gran punizione dal limite di Anastasia, la sfera aggira la barriera e si infila in rete. Che gol! Sanremese in vantaggio!

Il Derthona non ci sta e trova il pareggio dopo appena due minuti: conclusione di Manasiev, dopo un batti e ribatti, nulla da fare per Malaguti. Sanremese – Derthona 1-1!

Tra il 64’ e il 65’ ospiti ancora pericolosi: prima Diallo si fa deviare in angolo un tiro sottomisura. Poi, sugli sviluppi del corner, Otelè scheggia la parte alta della traversa con un gran tiro che termina sul fondo.

Al 65’ altro cambio per la Sanremese: Giacchino rileva Gemignani.

All’84’ Filip tira dal limite, palla fuori. Sul capovolgimento di fronte Gagliardi supera un avversario e scodella in mezzo per Anastasia, colpo di testa dell’esterno, palla a lato.

Tra il 90′ e il 91′ Malaguti disinnesca due tiri di Manasiev e Saccà.

Al 93′ l’ultima emozione è una punizione di Romairone, para a terra Malaguti.

Finisce 1-1 al Comunale tra Sanremese e Derthona. Un pareggio che muove la classifica tra due squadre che sicuramente saranno protagoniste fino al termine della stagione. I biancoazzurri salutano i tifosi in Gradinata. Prossimo appuntamento il 5 gennaio 2022 a Bra nel recupero della quindicesima giornata.

Fabrizio Prisco

 

IL TABELLINO

SANREMESE: Malaguti, Acquistapace, Mikhaylovskiy, Anastasia, Ferrari (48’ Vita), Gagliardi, Gemignani (65’ Giacchino), Valagussa, Nouri, Scalzi (48’ Bregliano), Larotonda. A disposizione: Bohli, Buccino, Urgnani, Piu, Bastita, Pantano. Allenatore Matteo Andreoletti

DERTHONA: Teti, Luzzetti, Procopio, Galliani, Emiliano, Todisco (46’ Romairone), Otelè, Filip, Diallo, Manasiev, Colantonio (58’ Saccà). A disposizione: Bertozzi, Imperato, Passage, Grieco, Akouah, Gueye, Mutti. Allenatore Giovanni Zichella

ARBITRO: Nicolò Rodigari di Bergamo

ASSISTENTI: Bruno Galigani di Sondrio, Gennantonio Martone di Monza

RETI: 57’ Anastasia, 59’ Manasiev

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 200 circa, con rappresentanza ospite. Ammoniti Valagussa, Filip, Saccà, Galliani, Acquistapace, Bregliano. Espulso Valagussa per doppia ammonizione al 48’ del primo tempo. Angoli 4-3 per la Sanremese. Recupero 5’ pt, 3′ st.