Sanremese, primo botto di mercato: ufficiale il bomber Nicola Ferrari

Foto: Fabio Blaco

La Sanremese Calcio comunica di essersi assicurata le prestazioni sportive per la prossima stagione 2021/2022 dell’attaccante Nicola Ferrari, autore quest’anno di 14 reti con la maglia del Forlì.

Nato a Sassuolo il 14 settembre 1989, 1.83 di altezza per 76 kg, Ferrari è una classica punta centrale, molto forte fisicamente, con uno spiccato senso del gol. Al di là della positiva esperienza nel Forlì, nelle ultime sette stagioni in serie D è andato sempre in doppia cifra anche con le maglie di Folgore Caratese (12 reti), Mantova (10 reti), Lentigione (16 reti), Delta Calcio Rovigo (14 reti), Mestre (21 reti), Correggese (12 reti).

Cresciuto nel Sassuolo, ha giocato anche nella primavera della Sampdoria che ha vinto il titolo tricolore nel 2008. Ha poi esordito in C/1 con l’Esperia Viareggio, militando in terza serie anche nelle fila di Manfredonia, Alma Fano, Sud Tirol, Foligno, Aprilia e Tuttocuoio. Si tratta di un gran colpo per il club biancoazzurro che apre il suo calciomercato indubbiamente con il botto.

Sono molto contento di vestire la maglia della Sanremese – commenta Nicola Ferrari – ringrazio la società che ha deciso di puntare su di me e i miei procuratori che sono riusciti subito a chiudere la trattativa. Avevo altre richieste ma ho scelto Sanremo per il blasone del club e per il calore della piazza. Ho giocato al Comunale con le maglie di Mantova e Folgore e conservo un buon ricordo dell’impianto e della tifoseria matuziana. Non conosco personalmente il mister Andreoletti ma l’ex tecnico della Folgore Emilio Longo me ne ha parlato benissimo. So che sono amici e che hanno lavorato insieme, so che fa giocare molto bene le sue squadre. Sono un attaccante centrale che partecipa molto al gioco e alla manovra, mi piace dare una mano anche nelle retrovie se occorre, si vince e si perde sempre in undici. Arrivo a Sanremo con grandi motivazioni, l’obiettivo è quello di disputare un campionato importante. Proveremo a regalare tante gioie ai nostri tifosi”.