Sanremese, un Natale di solidarietà nel reparto di Pediatria di Sanremo

Natale è una festa particolare, a cui tutti sono molto legati, in particolare i bambini. La Sanremese Calcio, già impegnata in questi giorni nella vendita dei panettoni e dei pandori Paluani della Lega Italiana Fibrosi Cistica per sostenere la ricerca, questa mattina ha voluto dimostrare la sua vicinanza anche ai piccoli pazienti del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Sanremo, portando loro un sorriso, diversi gadget, dei pandori, dei panettoni e tanti giocattoli gentilmente offerti da alcuni negozi della città dei fiori. All’iniziativa hanno partecipato il presidente Glauco Ferrara, alcuni dirigenti, lo staff tecnico e l’intera rosa della prima squadra. Ad accogliere la Sanremese c’era il direttore della Pediatria, dott. Riccardo Borea, e tutto il personale del reparto. In merito ecco alcune dichiarazioni rilasciate dal presidente della Sanremese Glauco Ferrara e dal dott. Riccardo Borea.

Ringrazio di cuore il presidente della Sanremese e tutti i giocatori – dichiara il dott. Riccardo Borea – il Natale è una festa speciale e ogni anno molte associazioni portano ai nostri piccoli pazienti dei doni. Siamo contentissimi che la Sanremese abbia dimostrato sensibilità nei nostri riguardi. È un modo molto bello per essere solidali nei confronti di chi soffre.

Siamo orgogliosi – spiega Glauco Ferrara – di essere riusciti stamattina a portare un sorriso ai bambini dell’Ospedale della nostra città e ai loro genitori. La Sanremese vuole impegnarsi anche nel sociale per aiutare chi è più sfortunato, sicuramente in futuro metteremo in atto altre iniziative in tal senso”.

La Sanremese Calcio desidera ringraziare i negozianti di Sanremo che hanno donato i giocattoli e i gadget:

  • “Il paese dei balocchi” (Via Cavour, 20);
  • “Giochiamo” (Via Palazzo, 37);
  • “Marameo giocattoli” (C.so Garibaldi, 42);
  • “Festiamo” (Via Mameli, 24).