Testata ad un calciatore, primo Daspo in Italia per un arbitro

Daspo per un anno ad un arbitro di calcio, che al termine di una partita di Seconda Categoria nelle Marche, ha aggredito uno dei giocatori. Lo ha disposto il questore di Macerata, Antonio Pignataro. Tutto è successo il primo febbraio a Mogliano, al termine dell’incontro Borgo Mogliano-Montottone 3-1. All’uscita dagli spogliatoi l’arbitro ha colpito con una testata il portiere del Borgo Mogliano, espulso durante la partita. Si tratta del primo Daspo in Italia nei confronti di un arbitro. A riferirlo è Sportmediaset.