Sanremese, il comunicato della Gradinata Nord:”E’ stata una stagione ricca di emozioni”

Abbiamo volutamente aspettato qualche giorno, per far sbollire la rabbia dentro di Noi, per quello che poteva essere, ma come solitamente accade, non è stato.
Per il secondo anno consecutivo, ci troviamo fuori ai playoff, pur, partendo da una posizione favorevole (semi finale ed eventuale finale in casa), ma innumerevoli misfatti ci hanno lasciato, ancora una volta, l’amaro in bocca.
I discorsi tecnici non fanno per Noi e anche, questa volta, li lasciamo ai 54.344 allenatori della Nostra città, sempre pronti a mugugnare con il culo piantato sul divano oppure in prima linea sui social network con tastiera e penna in mano, che, il Comunale, lo frequentano solo per i loro interessi (vedi la presenza di facce mai viste, nelle ultime partite casalinghe, in quanto Sanremo si trova in piena campagna elettorale).
Comunque, torniamo a Noi, che è la cosa che ci interessa maggiormente; questa stagione è stata ricca ed intensa di emozioni, dall’inizio del Nostro viaggio con la bellissima trasferta di Coppa Italia Tim, in quel di San Benedetto del Tronto, passando, durante il campionato e la Coppa Italia di categoria, per tutti i paesini più sperduti del nord-ovest italiano e del levante ligure, con presenza dai fratelli Ingauni e dagli amici lilla, dove il Nostro Striscione è stato presente in ogni occasione (ritiro ad Ormea ed amichevoli estive comprese).
Abbiamo ricevuto complimenti da molte tifoserie italiane, alcune anche blasonate, per la bellissima coreografia fatta in occasione del derby con il Savona e, soprattutto, per quella mostrata per festeggiare il ritorno di una parte dei Nostri Fratelli diffidati contro il Sestri Levante, giudicata da molti ragazzi più anziani del Gruppo, come una, se non addirittura, la più bella realizzata in tutta la Storia del movimento Ultras matuziano.
Ovviamente tutti Noi sappiamo che questo è un punto di partenza, perché il nostro obbiettivo è quello di continuare ad invogliare persone, ragazzi, gente comune ad affezionarsi al nostro mondo ed alla Nostra squadra, sempre e troppo bistrattata da molti.
Il nostro lavoro non si fermerà qui, ma continuerà duramente ed incessante durante tutta l’estate, con riunioni settimanali, feste e cene con i nostri gemellati, attendendo, con la dovuta trepidazione, l’inizio della prossima (speriamo vincente) stagione…
Mancano poco più di 2 mesi, per unirti insieme a Noi con il nuovo anno, non pensarci troppo, ti aspettiamo…
AVANTI SANRE!!!
AVANTI GRADINATA NORD!!!