+39 349 5151878

calcioflashponente@gmail.com

Oneglia Calcio, il direttore generale Cristian Pennone scatenato sul mercato:”Vogliamo fare un campionato da protagonisti”

In casa Oneglia Calcio continua nel miglior modo possibile la costruzione della squadra che prenderà parte al prossimo campionato di Prima Categoria. Il direttore generale, nonchè responsabile della Prima Squadra, Cristian Pennone, è letteralmente scatenato sul mercato. Dopo aver confermato lo zoccolo duro, Pennone ha piazzato alcuni colpi interessanti:

Sì, per prima cosa abbiamo subito confermato i giocatori che sono stati i protagonisti della salvezza della passata stagione: Schievenin, Alberti che aveva anche richieste in Promozione, Olivieri, Brancatelli, Pippia e Loiacono. L’idea di base è quella di costruire un gruppo vero, i nuovi acquisti sono stati scelti anche in quest’ottica. Abbiamo preso il giusto mix tra giocatori di esperienza e gioventù: Rovella, Bertagni, Lo Sicco, Negro, Nastasi, Pagano, Semeria e poi ancora Gorlero, Colavito e Mela che, nonostante le offerte in categorie più importanti, hanno deciso di sposare il nostro progetto. Per formare la giusta amalgama nello spogliatoio avrà un ruolo fondamentale anche il nostro Team Manager Alessandro Griseri“.

Sul mister:”Francesco Ghigliazza è un allenatore che sa lavorare molto bene con i giovani, ha grande personalità e ha piena fiducia del sottoscritto e di tutta la società.

Sul settore giovanile:”L’arrivo di Umberto Decesari è una sorta di garanzia sul lavoro che vogliamo fare. Umberto ha allenato tutte le categorie giovanili e la sua esperienza, unita alle sue doti umane, sarà una risorsa enorme per i nostri bambini e ragazzi. Massimo Donzella, inoltre, è la nostra ciliegina sulla torta e il ruolo che Umberto gli ha affidato, ovvero quello di maestro di tecnica, penso che sia perfetto per lui”.

Obiettivo stagionale:”Non mi voglio nascondere, vogliamo fare un ottimo campionato, da protagonisti”.

Sei da tanti anni fuori dal calcio, quali sono le tue emozioni?

Ringrazio il presidente Don Paolo Pozzoli e il vice presidente Alessandro Brancatelli per questa opportunità. Ho davvero tanto entusiasmo, ho sempre desiderato rimettermi in gioco nel mondo del calcio, ma purtroppo gli impegni di lavoro non me lo avevano mai permesso”.

condividi:

condividi:

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Flash

OFFERTA PUBBLICITA'

Vuoi acquistare questo spazio pubblicitario? Contattaci subito e per un piccolo contributo potrai avere maggiori visualizzazioni

OFFERTA PUBBLICITA'

Vuoi acquistare questo spazio pubblicitario? Contattaci subito e per un piccolo contributo potrai avere maggiori visualizzazioni