+39 349 5151878

calcioflashponente@gmail.com

Sanremese, le pagelle contro il Bra

TARTARO 6 – E’ vero, l’errore commesso sul gol del Bra è decisivo, ma è protagonista con due belle parate e la sufficienza deve anche servire di incoraggiamento.

BREGLIANO 7 – E’ il migliore in campo dei biancazzurri, non sbaglia un intervento e più volte si merita l’applauso del Comunale.

MIKHAYLOVSKIY 6,5 – Con Bregliano forma una coppia di tutto rispetto, è difficile da superare nell’1 vs 1 e dà solidità al reparto. Si fa vedere anche nell’area avversaria e su di lui ci sarebbe un rigore sacrosanto, ma l’arbitro incredibilmente non vede niente, nonostante la maglietta completamente strappata.

MAGLIONE 5.5 – Poco preciso e troppo timido con la palla nei piedi.

GAGLIARDI 5,5 – Non riesce a trovare la posizione giusta e fatica a ricevere il pallone. Meno preciso del solito.

APERI 6,5 – Si danna l’anima sul tutto il fronte d’attacco, va vicinissimo al gol con una bella girata di testa, esce tra gli applausi del Comunale (dal 83′ Giuffrida 6,5 pochi minuti a disposizione, ma recupera diversi palloni e dimostra qualità e grande dinamicità).

AITA 5,5 – Non riesce ad essere incisivo, si mette in mostra al 54′ con un bello spunto e un cross per la testa di Aperi (dal 65′ Bechini 6 – Fa il suo compito)

VALAGUSSA 6 – Prestazione sufficiente, ma è meno autoritario degli standard a cui ci ha abituato.

PELLICANO’ 5,5 – Si divora la palla del possibile 1-0, rientra da uno stop lungo e ha bisogno di giocare per prendere il ritmo partita (dal 65’ Rizzo 6 – Entra con buon piglio).

RiCOSSA 5 – Molti errori in fase di costruzione e diverse volte sbaglia anche la posizione, al 20′ si fa ammonire per un intervento a tre quarti campo con l’avversario girato di schiena e giustamente mister Giannini lo sostituisce (dal 56’ CAMILLI 6 – Entra in campo con il giusto spirito e con grande voglia di fare, il suo errore è quello di andare a cercare troppo il pallone sulla fascia destra del campo e di non essere dentro l’area di rigore, dove ci sarebbe bisogno proprio in quella zona della sua fisicità).

MAUGERI 6,5 – La sua sarebbe una prestazione sufficiente, mezzo punto in più per il bellissimo tiro da cui scaturisce l’autogol di Ujcaj (dal 88′ Del Barba s.v.).

ALLENATORE GIANNINI 6 – Le prova tutte durante l’arco dei 90 minuti e la 4° vittoria consecutiva in campionato gli sfugge dalle mani solamente nei minuti conclusivi.

condividi:

condividi:

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Flash