sponsor_P
sponsor_P

L’Ospedaletti si prepara per un fine settimana decisivo tra playout e finali regionali: le parole dei mister

Comunicato stampa

Il mondo orange si prepara per un fine settimana dalle emozioni forti: la prima squadra sarà impegnata nella gara di ritorno playout contro la Campese, si parte dal 2-2 di domenica scorsa al ‘Ciccio Ozenda’; i Giovanissimi 2008 giocheranno il ritorno della semifinale regionale contro i pari età del Ligorna dopo l’1-0 interno nei primi 90 minuti. Due momenti di svolta per le rispettive stagioni, due gare per le quali c’è grande aspettativa e una preparazione accurata senza lasciare nulla al caso.
“Il clima è sereno, siamo fiduciosi, conosciamo l’importanza della partita ma l’affronteremo con serenità – dichiara mister José Espinal, allenatore della prima squadra orange – daremo battaglia, c’è solo un risultato possibile. All’andata abbiamo sbagliato l’approccio alla partita complice l’emozione, ma sono stato contento per la reazione. Domenica voglio un Ospedaletti al 100%. Ci sono tante emozioni dentro un anno così”.
“I ragazzi sono sereni, hanno fatto un bel percorso, sono a giocarsi una partita meritata ma lo devono fare con la gioia nel cuore per quello che hanno fatto e compiere un passo avanti verso la finale che è sempre una bella emozione – commenta mister Andrea Caverzan, allenatore dei Giovanissimi 2008 – sono contento per quello che abbiamo fatto quest’anno, c’è la volontà di disputare una bella partita su un campo difficile ma c’è anche la consapevolezza che tutto quello che viene è guadagnato. È bello che ragazzi si possano giocare questa possibilità. Si sono battuti per tutto l’anno, speriamo che vada come vogliamo e che si riesca a conquistare la finale”.

condividi:

condividi:

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Flash
Calcio Flash Ponente